Abissi, di M. Medensky

7 ottobre 2018 0

Abissi certi momenti brevi e densi il luccichio di una moneta che chiama la voglia di prenderla di averla che sfida e chiede le mani…

Montale non lo leggo perché sono più bravo di lui. Ungaretti nemmeno perché la mia poesia lo ha superato. Leggo solo quello che scrivo perché…