Stefano Valenti e la sua letteratura civile

Il valore del racconto, il valore della memoria. Il valore della parola che si fa denuncia nel senso di testimonianza. Testimonianza di storie “piccole”, di persone che hanno fatto la storia pur rimanendone, nella maggior parte dei casi, ai margini…

Goldfinger, uno dei romanzi più visionari di Fleming

L’immortalità è il destino degli eroi della letteratura popolare, un’immortalità che paga pegno alle mode e ai gusti del momento, come dimostrano le recenti e ridicole derive action di Sherlock Holmes e Hercule Poirot (responsabili, rispettivamente, gli inglesi da esportazioni…

Ritratto di scrittore e della sua città. Stefano Bonazzi racconta Gianluca Morozzi

Decine di romanzi e centinaia di racconti Bastano questi due dati (in evoluzione), per capire una cosa: Gianluca Morozzi è un mostro. Sono passati dieci anni ormai dalla prima volta che lo conobbi. Mi ero iscritto ad uno dei suoi…

Breaking Bad. La serie tv che ha fatto storia

Recensione a quattro mani di Carlo Quondam e Geraldine Meyer Albuquerque, arida cittadina del Sud Ovest degli Usa. Un uomo perennemente ferito. Un cancro ai polmoni e una vita mediocre. Professore di chimica al liceo. Preparato e competente nel suo…

L'Abbandonatrice di Stefano Bonazzi e i fantasmi della nostra epoca

L’Abbandonatrice, secondo libro di Stefano Bonazzi, è un testo che racchiude in sé molti dei fantasmi di questa nostra epoca. E tutti gli espedienti che, chi più chi meno, ciascuno di noi mette in campo per addomesticarli. Quasi mai riuscendo…

David Bowie. L'arte di scomparire. Un libro che è ben più di un'indagine giornalistica

David Bowie – L’arte di scomparire di Francesco Donadio Recensione di Carmine Maffei “Certe volte è imbarazzante scoprire che il corpo non vuole, o non sa mentire a proposito delle emozioni” Ian McEwan Ebbene sì, per presentare un lavoro di…

Le sensazioni del Signor Asterisco di Francesco Teselli. Un debutto che sa di nitidezza

Il primo lavoro letterario del giovane Francesco Teselli (1989, Massa di Somma – NA -) sembra possedere la nitidezza delle scoperte e delle passioni di un promettente scrittore di successo. Si avverte fin dal principio un desiderio di esporre quanto…

Sotto il burqa. Letto e raccontato da una giovanissima lettrice

Oggi pubblichiamo la recensione della piccola Sara che ha letto il libro di Debora Ellis e ne ha scritto le sue impressioni su Il Viterbino, bellissima realtà editoriale fatta dai ragazzi e di cui vi abbiamo già parlato. Buona lettura…

Misfits dei The Kinks. Grandioso esempio di pop aureo

Alla fine dello scorso marzo è arrivata la notizia che Carlo d’Inghilterra e quindi la Regina Elisabetta II, hanno conferito il Cavalierato della Corona Inglese al leggendario Ray Douglas Davies, leader dei favolosi Kinks, responsabili della mia “malattia” per il…

Mappare l'universo per resistere al nulla

Questo articolo è apparso su doppiozero.com, che ringraziamo per averci consentito di ripubblicarlo Mappare l’universo per resistere al nulla Di Michela Dall’Aglio Come nasce una nuova teoria scientifica? In che modo si sviluppa e si diffonde fino a essere accolta…

Gang of Four e la vera fusione punk funky dub

Leeds non viene nominata mai..sempre Liverpool, Londra, perfino Brighton o Guilford. Eppure quella città è la patria dei Gang Of Four, veri firmatari della fusione punk/funky/dub consacrata con l’epico “Entertainment” di “Ether” e “At Home He’s A Tourist”. L’EP “Damaged…

Uccidere Heidi, per uccidere gli stereotipi, non solo quelli sulla montagna.

Uccidete Heidi! Ovvero: come uccidere gli stereotipi (della montagna, ma non solo) e compiere finalmente scelte coraggiose Da tempo mi occupo, tra le altre cose, di tematiche culturali inerenti le cosiddette “aree interne” e in particolar modo la montagna. Perché…

Gli animali che amiamo, di Antoine Volodine. Post esotismo e surreale distopia

Questa recensione è stata pubblicata originariamente da Satisfiction che ringraziamo Gli animali che amiamo Di Alessandro Vergari Un elefante di nome Wong vaga nella foresta. Piante lussureggianti coprono i resti di antichi insediamenti umani. La civiltà è stata riconquistata da…

Frantumi. Un fumetto che è un avamposto

Frantumi è un lavoro ambizioso. Un’opera che definisce il proprio campo d’azione, che costringe il linguaggio a fumetti a elaborare possibilità nuove proprio a partire dalle questioni che gli pone. La sceneggiatura mette tra parentesi, con un incipit e un…

Salvatore Toma, un poeta troppo poco conosciuto

Questo articolo è apparso originariamente sul blog letterario Zonadidisagio di Nicola Vacca che ringraziamo per averci autorizzato a ripubblicarlo. Nicola Vacca è scrittore, poeta e critico letterario. Una recensione al suo ultimo libro Lettere a Cioran, è apparsa anche su…

L'albergo delle fiabe di Elio Pecora. Il primo passo, per un bambino, verso la poesia

“L’albergo delle fiabe” di Elio Pecora potrebbe essere il primo vero passo verso la poesia. Un bambino che si avvicina alla parola è la più grande conquista dell’umanità. L’orecchio dei bambini e quello del poeta. Ascoltano voci che gli adulti…

Nelle terre di nessuno c'è l'America, quella vera

Dimenticatevi le scintillanti mille luci di New York, dimenticatevi le bordate critiche dell’upper class di alcuni, seppur meravigliosi libri, di Richard Ford, DeLillo, Updike. Superate quella sottile linea oscura che separa gli Stati Uniti della costa orientale e immergetevi in…

Che i cadaveri si abbronzino, di Jean-Patrick Manchette e Jean-Pierre Bastid. Finalmente tradotto e pubblicato in Italia

Fabio Orrico, scrittore, critico letterario ed esperto di cinema, ci parla qui dell’esordio letterario di Jean Patrick Manchette, finalmente pubblicato in Italia con la traduzione di Roberto Marro. Siamo molto felici di ospitare questa recensione di Orrico di cui proponiamo…

L'Italia variabile di Guido Piovene

Articolo apparso su leparoleelecose.it, che ringraziamo, in una versione più lunga rispetto a quella pubblicata precedentemente su Il Sole 24 ORE – Domenica L’Italia variabile di Guido Piovene di Andrea Cortellessa L’Italia è bella perché è varia. E forse nessuno…