I Pop Group e le nevrosi del sax

I punti cardini dei Pop Group sono le nevrosi del sax e del basso instaurate in connubio divino con l’epilettica voce di Mark Stewart. Il risultato non è nè “punk/funkoso” come i Gang Of Four e nemmeno alienante come i…

Io, Daniel Blake, visto e recensito da Samuele de Il Viterbino

IO, DANIEL BLAKE Un cittadino schiacciato dalla burocrazia Nell’ambito della rassegna cinematografica “Altre Prime” del Tuscia Film Fest, sono andato a vedere l’ultimo lavoro di Ken Loach: Io, Daniel Blake. Film crudo, triste, per certi versi quasi disperato. Il protagonista,…

Il richiamo di Alma, Stelio Mattioni e la grande tradizione letteraria di Trieste

Stelio Mattioni. Chi era costui? In un paese in cui in maniera spesso idiota, più che ironica, qualcuno si fa vanto di non conoscere un poeta come Giorgio Caproni, la domanda non suona, purtroppo, retorica. Ci sono scrittori, e Mattioni…

No alarms, no surpriser. Vent'anni di Ok Computer

“Ok computer”, il terzo album dei Radiohead, compie vent’anni. Un momento di rottura dopo Punk, Post Punk, Grunge, Hard Rock, Pop Rock… verso il nuovo millennio. I Radiohead si sono lasciati contaminare ed hanno creato una nuova strada. Verso nuovi…

Shakespeare o sceccu sparo

La ricerca sull’identità di alcuni scrittori è cosa che, da sempre, si ripresenta regolarmente nella storia della letteratura. Il bisogno di dare dati anagrafici e biografici certi sembra essere un’indispensabile indagine parallela a quella filologia o semiologica. E, spesso, lo…